ARTE E CULTURA

La Notte di San Lorenzo – Milonga sotto le stelle cadenti

La notte di San Lorenzo

La Notte di San Lorenzo, culla dei desideri più profondi, farà da scenario alle note di musicisti e ballerini di Buenos Aires.

Notte argentine sotto una notte potentina stellata

La”Milonga” è un ballo vivace e pittoresco, tipico della notte turistica di Buenos Aires. A differenza di quanto si possa credere, è un genere che nasce molto prima del Tango. Il suo ritmo è molto più veloce, caratterizzato da movimenti rapidi e incalzanti.

Milonga

Milonga – ballo tipico argentino.

Diversamente dal Tango, dove i passi sono lunghi e strisciano al ritmo di una melodia malinconica, la Milonga ha il passo più corto e picchiettato. È un ritmo pieno di energia, oserei dire, a tratti anche divertente, di sicuro, molto coinvolgente. Infatti, potresti trovarti da un momento all’altro, con una mano sul cuore e l’altra rivolta verso il cielo a muovere le spalle anche senza accorgertene. Se mai succedesse, ricordati, che è colpa della sua musica allegre e a scatti irriverente.

Anche le stelle balleranno la Milonga

“Un desiderio per ogni stella cadente” dice la tradizione. Quest’anno però, secondo l’Unione Astrofili Italiani, si potrebbero intercettare addirittura anche 100 all’ora. Attenzione, non solo la notte del 10 Agosto, legata de sempre a questo fenomeno, ma dovrebbero essere presi di mira anche i giorni prima e quelli immediatamente successivi.

Perseidi - sciame di meteore

Le Perseidi sono un nugolo di meteore, formato da detriti di polveri e ghiaccio che attraversano la Terra da luglio ad agosto. Vengono chiamate anche Lacrime di San Lorenzo, ma il loro nome Perseidi proviene dalla costellazione di Perseo.

Il ritmo delle stelle perciò sarà serrato quasi quanto quello della Milonga, quindi, la quantità di scintille che si riusciranno a vedere a occhio nudo sarà veramente straordinaria. Infatti, le Perseidi, dette anche Lacrime di San Lorenzo, grazie alla luna nuova e al cielo sereno in gran parte d’Italia, daranno uno spettacolo meraviglioso. Questa pioggia di meteore, ormai coinvolgono la settimana intera e il picco massimo quest’anno slitta verso il 12 e forse anche il 13 di agosto.

La notte di San Lorenzo, uno scenario romantico e una musica passionale

Connubio perfetto e scelta sicuramente vincente, quella organizzata dal Comune di Potenza in collaborazione con “Basilicata circuito musicale”, perché oggi in Piazza Matteotti alle 20.30, i fortunati potentini potranno godersi uno spettacolo sicuramente passionale, sotto un manto di stelle cadenti.
La città di Buenos Aires e tutto il suo talento farà da protagonista con la voce di Alina Di Polito e la fisarmonica di Ezio Testa che insieme ai ballerini Adriano Mauriello e Gabriela Todisco riserveranno al pubblico uno spettacolo degno della serata più romantica dell’anno.
Certo è che l’evento, “Milonga di stelle a Buenos Aires”, prevede forti sensazioni italo-argentine e chissà quanti amori nasceranno, con stelle piene di desideri nati al suon di Milonga, la Notte di San Lorenzo?

Lamiavita Italiana

Autore: Lamiavita Italiana

Mi chiamo Marina Trotta, sono la fondatrice del centro/scuola “La mia vita Italiana” e Sindaca indiscussa di “Valle delle Radici”, due realtà virtuali che insegnano la lingua di Dante con l’obbiettivo di legare lo studente a una vita italiana che perduri nel tempo. Adoro i libri, la scrittura e la loro diffusione, perciò ho fondato nel 2018 la “Biblioteca Italiana Itinerante” per far arrivare la lettura in lingua italiana dovunque in Argentina e in Latinoamerica.

La Notte di San Lorenzo – Milonga sotto le stelle cadenti ultima modifica: 2018-08-10T07:53:49+00:00 da Lamiavita Italiana

Commenti

To Top