EVENTI INTERVISTE ITALIANI A BUENOS AIRES

La scrittura, un modo per capire il mondo

Elisa Biagini è di Firenze

La poetessa italiana Elisa Biagini verrà quest’anno per la prima volta in Argentina per partecipare al 13º Festival di Poesia Internazionale organizzato nell’ambito della 44 edizione della Fiera del Libro di Buenos Aires.

Elisa Biagini scrivere da piccola

Elisa Biagini è di Firenze e ha sempre vissuto e studiato lì, a parte i 5 anni che è stata negli Stati Uniti dove ha preso un Ph.D. e ha insegnato. “Scrivo poesie da quando avevo 12 anni: è una forma espressiva diretta e tagliente, che procede per immagini fulminanti. Mi ha attratta quando ero piccola per la sua potenza e le sono rimasta fedele”, spiega. “La scrittura è per me un modo per capire il mondo, entrando nei suoi meccanismi”.

La poesia è una forma espressiva diretta e tagliente

“Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso dopo che gli si è aggiunta una bella poesia.” (Dylan Thomas)

Le motivazioni

“Scrivo solo poesia”, racconta Elisa. E scrivo perché il lettore si obblighi a guardare e guardarsi, a porsi domande. Le mie poesie che mi piacciono variano nel tempo: per me funzionano quando sono un perfetto equilibrio tra forza del racconto, immagini e suono”.

Le poesie di Elisa – tradotte in inglese, spagnolo, francese, tedesco, portoghese, giapponese, croato, slovacco, russo, sloveno, arabo, serbo e cinese – sono uscite su varie riviste e antologie italiane, americane e non solo. La poetessa ha pubblicato sette raccolte poetiche, alcune bilingui. Ed ha anche partecipato ad importanti festival italiani e internazionali.

Una vita circondata dalla letteratura

Elisa è anche traduttrice di poesia americana. Ha curato il volume Nuovi poeti americani (Einaudi, 2006), oltre ad alcune raccolte di poetesse americane contemporanee. Insegna Scrittura Creativa (Poesia e Scrittura di viaggio), Storia dell’Arte in Italia e all’estero, collabora con la Repubblica (Firenze) e con artisti di varie discipline.

I suoi scrittori o poeti preferiti? Sono stati e saranno molti. Ma ci sono due grandissimi, molto presenti nel suo lavoro: Emily Dickinson e Paul Celan.

La poetessa ha pubblicato sette raccolte poetiche

“Alla Fiera leggerò alcune mie poesie e spero ci sarà occasione per dialogare con altri colleghi sul fare poesia e no”, spiega Elisa. PhotoCredit: Elisa Biagini.

Vuoi partecipare alla conferenza? Ecco tutta l’informazione!

Quando? Venerdì 27 aprile
Dove? Feria del Libro – Predio la Rural
A che ora? Ore 21
Chi organizza? Feria Internacional del Libro in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura
Ingresso gratuito

Julieta B. Mollo

Autore: Julieta B. Mollo

Giornalista e Professoressa di Lingua Italiana. Nata a Buenos Aires, Argentina, nel 1991. Sono vissuta sei anni in Italia. Voglio ripetere l’esperienza. Fanatica delle serie televisive e dei film. Amo l’Italia, la musica, mangiare e dormire. La dolce vita.

La scrittura, un modo per capire il mondo ultima modifica: 2018-04-19T09:26:46+00:00 da Julieta B. Mollo

Commenti

To Top