ARTE & CULTURA

Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2017

La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è nata nell’anno 2001. Su iniziativa dell’allora direttore dell’Accademia della Crusca si istituì un’iniziativa volta a valorizzare e diffondere la nostra lingua a livello internazionale. Quest’anno compie ben 17 anni e nel frattempo il numero di istituzioni promotrici è aumentato di gran lunga. Tra gli attori principali va certamente ricordato il ruolo svolto dal MAECI, attraverso gli uffici di cooperazione culturale e gli IIC, la Società Dante Alighieri, l’Accademia dei Lincei e le Università per stranieri.

17 anni di promozione della lingua italiana

Settimana della Lingua Italiana

Logo della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo usato dal MAECI

Questa fitta rete di collaborazioni, col passare degli anni, ha strutturato in maniera sempre più organica l’attività di promozione linguistica e culturale. Una settimana all’anno, la terza di ottobre, in cui si sceglie un tema generale che fa da cornice. Anche a Buenos Aires e in tutta l’Argentina, abbiamo assistito a un programma alquanto variegato. Molti sono stati gli eventi proposti da diversi enti ed istituzioni tra cui l’IIC e la Dante di Buenos Aires. Nella settimana tra il 16 ed il 22 ottobre 2017 tutte le attività hanno avuto come filo conduttore “L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema”.

Settimana della Lingua Italiana dell’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires

Settimana della Lingua Italiana

Flyer della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo dell’IIC di Buenos Aires.

L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires ha proposto due interessantissime conferenze. La prima, tenuta dal prof. Franceschini esperto in linguistica dell’Università di Pisa, ha analizzato proprio il rapporto tra lingua italiana e cinema. La seconda conferenza è stata tenuta dal Prof. Ficara dell’Università di Torino, anche membro dell’Accademia dei Lincei tra le altre attività. Ficara ha invece presentato la figura del Casanova malinconico di Federico Fellini.

Non è mancato uno dei classici incontri delle letture dantesche, che sono ormai un must dell’attività dell’IIC di Buenos Aires. Inoltre vi sono state serate cinematografiche con la proiezione di alcuni film della produzione nazionale recente e meno recente. E infine l’IIC, che collabora con una miriade di associazioni ed istituzioni locali ed italo-argentine, ha ben pensato di intrecciare il programma della Settimana della lingua italiana con il FIBA (Festival Internazionale di Buenos Aires). In questi spazi infatti, non ha perso occasione per inserire eventi ed attività aperte al pubblico e volte a promuovere la nostra lingua, tanto amata dagli argentini.

Settimana della Lingua Italiana della Società Dante Alighieri di Buenos Aires

Settimana della Lingua Italiana

Flyer della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo della Società Dante Alighieri di Buenos Aires.

Anche la proposta della Dante Alighieri è risultata ampia e davvero completa. Gli eventi hanno riempito tutti i giorni della settimana linguistica italiana. Sebbene il fulcro fosse il nesso tra lingua italiana e cinema, la Società Dante Alighieri, ha ben pensato di ampliare l’orizzonte. Per questo non sono mancati anche accenni alla musica e all’arte più in generale. Infatti la settimana si è aperta con un’esposizione pittorica dell’artista Mendez, in onore al cinema italiano.

La Dante ha avuto un’impronta più didattica in quanto diversi interventi sono stati moderati da alcuni esperti e promuovendo un’attiva partecipazione del pubblico. Non solo conferenze ma incontri seminariali con l’obiettivo di favorire agli appassionati della nostra lingua e cultura una vera e propria analisi partecipante. In generale il pubblico accorso in occasione degli altri eventi promossi sul territorio nazionale ha dimostrato l’importanza della nostra lingua nel Paese. A Buenos Aires, e in Argentina, l’italiano resta ai primi posti nella classifica delle lingue più studiate.

Marta_Potenza

Autore: Marta_Potenza

Di origini lucane, laurea in Cooperazione e Sviluppo e Master in RRII e Studi Europei. Ha trascorso gli ultimi 12 anni in giro tra Sud America, Europa e Medio Oriente. Poliglotta, iperattiva, fanatica della multiculturalità, per incontrarla a Buenos Aires bisogna inseguirla fra il suo lavoro all’UNIBO, i laboratori di cultura italiana all’UniFlores e all’Associazione Toscana, le attività di coordinamento di ItaliaChe di cui è co-fondatrice, la redazione di Radio Italia Tricolore e le tante altre cose, tra amici italiani, argentini e non solo!

Settimana della Lingua Italiana nel Mondo 2017 ultima modifica: 2017-11-13T13:52:04+00:00 da Marta_Potenza

Commenti

To Top