CHIESE ECCELLENZE STORIE

Flores: il quartiere di Papa Francesco

Jorge Mario Bergoglio è l’attuale Papa della Chiesa Cattolica, eletto il 13 marzo del 2013. È il primo Papa proveniente dall’America del Sud ed ha adottato il nome di Francesco. Papa Francesco è nato a Flores, un quartiere della città di Buenos Aires, il 17 dicembre 1936. Da quando è stato scelto come Sommo Pontefice il suo quartiere, dove è nato e vissuto, è diventato “il quartiere di Papa Francesco.

La prima casa di Papa Francesco

La casa dove ha vissuto Papa Francesco si trova nella strada Varella 268 nel quartiere di Flores. Questa casa è stata scoperta dallo storico Daniel Vargas basandosi sulle informazione contenute nell’Atto di Nascita dove si afferma che: “Mario José Francisco Bergoglio, di ventotto anni, sposato, d’origine italiana, domiciliato a Varela duecentosettantotto, figlio di Juan Bergoglio e di Rosa Vasallo dichiara che il diciassette dicembre del corrente anno alle ore ventuno, è nato il maschio Jorge Mario nella sua residenza, figlio legittimo suo e di Regina María Sívori, di venticinque anni, argentina, figlia di Francisco Sívori e di María Gogna”.

Apposizione della targa nella prima residenza di Papa Francesco. Photocredit: Legislatura della Città Autonoma di Buenos Aires

Con questo documento, trovato da Vargas, si ha la prova che Papa Francesco è nato in questo posto ed ha vissuto lì fino a quando aveva tra i cinque ed i sei anni. Dopo, la sua famiglia si è trasferita in un’altra residenza che si trova nella strada Membrillar 571, nello stesso quartiere di Flores. Si dice che, quando lo storico portava avanti la sua ricerca, lo stesso Papa lo abbia contattato non solo per ringraziarlo del il suo lavoro svolto ma anche per contribuire alla sua ricerca fornendogli ulteriori informazioni sulla sua vita.

Il 17 dicembre 2014, nello stesso giorno del compleanno di Papa Francesco, la Legislatura della città di Buenos Aires ha deciso di onorarlo proprio nel posto dov’è nato e vi ha affisso una targa in suo onore. Questa targa dice “In questa casa è nato Papa Francesco, Legislatura della Città di Buenos Aires, 17 diciembre 2014”. 

La rotta Papale

Un tour per conoscere il quartiere di Papa Francesco a Flores

Tour gratuito per la rotta papale nella città di Buenos Aires. Photocredit: Governo della Città di Buenos Aires

A Buenos Aires, sia per gli argentini che per i turisti, l’interesse per Papa Francesco è grandissimo. Per questo motivo, l’Ente del Turismo della Città di Buenos Aires e la Direzione Generale di Colto hanno organizzato un tour per fare conoscere la sua vita e per far visitare il quartiere dov’è vissuto. Questo tour – che ha una durata di circa tre ore – parte dalla Basilica San José de Flores e fa visitare, tra gli altri posti, il quartiere di Bonorino, la casa di Membrillar 531 (dove si trova un’altra targa sempre in onore a Francesco), la Piazza Herminia Brumana (dove giocava a calcio da bambino) e l’Istituto di Nostra Signora della Misericordia (dove è andato all’asilo e dove ha ricevuto la sua prima comunione). In molti posti del percorso i visitatori possono scendere dal pullman e ripercorrere i luoghi a piedi. Questo tour gratuito è diventato uno dei preferiti per i turisti che vogliono visitare la città!

Amira Celeste Giudice

Autore: Amira Celeste Giudice

Sono di origine italiana, nata in Argentina e abito a Buenos Aires. Traduttrice Giurata inglese spagnolo e Professoressa di lingua inglese per vocazione. Sono molto curiosa e appassionata: amo la cultura, le lingue, la fotografia e la natura. Mi affascinano i libri, posso passare un giorno intero a leggere. Mi godo le piccole cose di ogni giorno come ascoltare il suono della pioggia, guardare le stelle o sentire il profumo di una rosa. Sono appassionata di giardinaggio e, nel tempo libero, mi piace curare il mio giardino. Adoro viaggiare e scoprire luoghi nuovi. Il mio posto preferito nel mondo è Conflenti, la terra di mio nonno. Credo nella bellezza dei miei sogni.

Flores: il quartiere di Papa Francesco ultima modifica: 2017-12-20T14:18:12+00:00 da Amira Celeste Giudice

Commenti

To Top