ARTE E CULTURA

Vieni, vedi, parli: incontri di cinema italiano a Buenos Aires

Film italiani di tutti i tempi.

Gli incontri di cinema italiano a Buenos Aires sono nati come parte di un progetto denominato “Vieni, Vedi, Parli” . I suoi creatori, Marco e Mariangela ci raccontano che essere italiani all’estero per loro significa aver fatto delle scelte di vita che li ha portati lontano da dove sono nati e cresciuti, ma non per questo si sentono in esilio o in fuga da un paese che non amano, anzi, portano con loro tutto quello che può significare “essere italiano”.

Marco é nato a Treviso il 12 dicembre del 1986, si è laureato in filosofia a Padova e dopo la magistrale ha fatto il Master ITALS per insegnare italiano agli stranieri. Da 3 anni vive a Buenos Aires ed insegna nella Dante Alighieri di Ramos Mejía e di Ituzaingó. Mariangela, invece, è nata il 29 marzo del 1988. Si è laureata in lettere e ha una laurea magistrale in linguistica nell’università Ca Foscari di Venezia. Ha fatto il master ITALS, dove ha conosciuto Marco e anche lei vive in Argentina, a Ramos Mejía dal 2012 e da 5 anni lavora nella Dante Alighieri di Ramos Mejía e di Ituzaingo.

Cos’è “VIENI, VEDI, PARLI”?

È un progetto di incontri di cinema che abbina alla visione del film un dibattito da fare in gruppo (in italiano nell’idea originale). L’obiettivo è quello di parlare della cultura, della società, della storia italiana partendo dagli spunti e dalle idee presenti nel film e di fare pratica della lingua italiana in un contesto amichevole e informale. Per questo Marco e Mariangela si limitiano a coordinare il dibattito, a proporre degli stimoli per la conversazione ed a chiarire alcuni dubbi linguistici o legati all’interpretazione del film. I veri protagonisti sono i film e i partecipanti.

Come sono nati questi incontri di cinema italiano a Buenos Aires?

Veni, Vedi, Parli è nato due anni fa un po’ per caso nel corso di varie chiacchierate. Marco e Mariangela ci raccontano che da qualche tempo parlavano di fare qualcosa propria, che rispecchiasse il loro modo di intendere l’insegnamento della cultura italiana. Così, grazie all’appoggio di alcuni studenti, (in particolare di Marina Rizzani del Colegio de Psicoanalistas) hanno iniziato a proporre degli incontri nel 2017…alla fine ne hanno fatto 16!

Incontri di cinema italiano a Buenos Aires

“L’italianitá è un universo in continuo mutamento. Ci sono tante voci, storie, traiettorie che si mescolano tra loro e che fanno dell’ “italianità” un cantiere sempre aperto, anche se con delle fondamenta abbastanza riconoscibili come la storia, l’arte, la cucina, il cinema, la letteratura…è un prodotto collettivo”. PhotoCredit: Vieni, Vedi, Parli

Perché avete deciso di organizzare incontri sul cinema italiano?

R: Abbiamo deciso di proporre questa formula “film + dibattito + testo di letteratura” perché da quello che sapevamo non lo faceva nessuno e quindi ci siamo detti “Beh…facciamolo noi”, i partecipanti sono stati molto entusiasti e comprensivi. Nel 2017 gli incontri si sono svolti la domenica sera, non proprio un orario comodissimo, però la partecipazione è sempre stata molto entusiasta e ci sono stati dei bei dibattiti.

Avete altri progetti per la comunitá italiana a Buenos Aires?

R: Oltre a voler espandere e rendere ancora più appetibile “Vieni Vedi Parli” sì, ma pensiamo che dovranno attendere il 2019 per essere messi in moto.

Cinema italiano Buenos Aires

Incontri di cinema italiano a Buenos Aires. Photocredit: Vieni, Vedi, Parli

Perchè è importante la trasmissione e la diffusione della cultura italiana nella città di Buenos Aires?

Mariangela: Direi che è importante per il passato, il presente ed il futuro dei due paesi. Innanzitutto per il fortissimo legame storico tra questa città e l’Italia, tanto in generale quanto nella specificità dei regionalismi, delle storie personali e paesane. In secondo luogo, per mantenere vivi tutti quei centri di interesse e di affetto che ci sono qui e che si rivolgono all’Italia come ad una seconda patria o come punto di riferimento più ampio, non solo come meta turistica.

Amira Celeste Giudice

Autore: Amira Celeste Giudice

Sono di origine italiana, nata in Argentina e abito a Buenos Aires. Traduttrice Giurata inglese spagnolo e Professoressa di lingua inglese per vocazione. Sono molto curiosa e appassionata: amo la cultura, le lingue, la fotografia e la natura. Mi affascinano i libri, posso passare un giorno intero a leggere. Mi godo le piccole cose di ogni giorno come ascoltare il suono della pioggia, guardare le stelle o sentire il profumo di una rosa. Sono appassionata di giardinaggio e, nel tempo libero, mi piace curare il mio giardino. Adoro viaggiare e scoprire luoghi nuovi. Il mio posto preferito nel mondo è Conflenti, la terra di mio nonno. Credo nella bellezza dei miei sogni.

Vieni, vedi, parli: incontri di cinema italiano a Buenos Aires ultima modifica: 2018-05-04T10:34:56+00:00 da Amira Celeste Giudice

Commenti

To Top