EVENTI

Il Museo dell’Immigrazione nella Notte dei Musei

Notte dei Musei

Come tutti gli anni, la cittá di Buenos Aires si prepara per la spettacolare Notte dei Musei. Questo evento, organizzato per la  prima volta nel 2004, si realizza una volta all’anno ed invita agli amanti dell’arte e della cultura a visitare sia i musei che gli spazi culturali della città. L’edizione del 2017 si svolgerà sabato 4 novembre dalle 20:00 alle 03:00.

Durante la notte del sabato, migliaia di persone si sposteranno da una parte all’altra della città per visitare i musei e gli eventi d’accordo ai propri interessi. Potranno anche scegliere tra i tanti percorsi suggeriti nei quali verranno organizzati diversi spettacoli e sia gli eventi, gli spettacoli ed il trasporto offerti per questa meravigliosa notte, saranno gratuiti.

Notte dei Musei

Museo dell’Emigrazione durante la Notte dei Musei 2016.

Alternativa culturale: visita al Museo dell’Immigrazione

Il Museo dell’Immigrazione si trova nella Av. Antártida Argentina, tra la Direzione Nacionale di Migrazioni e Buquebus, precisamente presso l’antico Hotel degli Immigrati. Adibito come Museo nell’anno 1974, ha funzionato come centro di accoglienza per gli immigrati fino all’anno 1953 e durante il suo funzionamento, l’Hotel ha alloggiato circa un milione di persone.  La Universidad Nacional de Tres de Febrero (Università Nazionale di Tres de Febrero) è stata incaricata alla sua restaurazione. Il Museo ha un importante valore patrimoniale dato che rappresenta un posto di memoria storica di tutti quelli che sono venuti in Argentina nei secoli passati.

Notte dei Musei

Perché visitare il Museo?

Così come molti altri Musei e spazi culturali della città, il Museo aprirà le sue porte ai visitatori durante la nuova edizione della Notte dei Musei. Visitare il Museo significa fare un viaggio nel tempo. Significa andare indietro e mettersi in contatto con tutti quelli che sono arrivati a Buenos Aires per iniziare una vita nuova. Il Museo ci dà la possibilità di osservare attraverso documenti storici, foto e film, le condizioni nelle quali i migranti sono arrivati in Argentina.

Notte dei Musei

Il Museo dell’Immigrazione è un’opzione diversa per tutti quelli affezionati sia alla storia che ai fenomeni migratori. Si potranno inoltre visitare tutte le antiche camere dell’ Hotel e vedere diversi oggetti portati dai migranti. C’é anche la possibilitá di ottenere un Certificato dove figurano tra gli altri dettagli il nome, l’etá, la professione, la data e il porto d’arrivo dei nostri familiari arrivati in America.

Amira Celeste Giudice

Autore: Amira Celeste Giudice

Sono di origine italiana, nata in Argentina e abito a Buenos Aires. Traduttrice Giurata inglese spagnolo e Professoressa di lingua inglese per vocazione. Sono molto curiosa e appassionata: amo la cultura, le lingue, la fotografia e la natura. Mi affascinano i libri, posso passare un giorno intero a leggere. Mi godo le piccole cose di ogni giorno come ascoltare il suono della pioggia, guardare le stelle o sentire il profumo di una rosa. Sono appassionata di giardinaggio e, nel tempo libero, mi piace curare il mio giardino. Adoro viaggiare e scoprire cose nuove. Il mio posto preferito nel mondo è Conflenti, la terra di mio nonno. Credo nella bellezza dei miei sogni.

Il Museo dell’Immigrazione nella Notte dei Musei ultima modifica: 2017-10-20T12:00:16+00:00 da Amira Celeste Giudice

Commenti

commenti

To Top